Olio cellulite aceto di mele

Vanno invece eliminati tutti quegli alimenti ricchi di sodio o che causano infiammazione e ritenzione idrica come le carni rosse, i formaggi stagionati, gli insaccati, i prodotti confezionati come merendine, cracker e piatti pronti.Mettere una strisciolina di buccia a bollire in una tazza d’acqua per 3 minuti, filtrare e bere a metà mattina o a metà pomeriggio.Evitare tutti gli alimenti confezionati come marmellate e confetture, dadi, merendine e snack, maionese, ketchup, salsa cocktail.È uno dei primi ingredienti di bellezza di cui si abbia notizia, e non senza ragione; questa sostanza naturale ha la capacità di assorbire l’acqua dai tessuti corporei e, assieme ai liquidi, toglie tossine e scarti metabolici, neutralizzando impurità e gonfiori.Il brodo di fagioli azuki aiuta ad eliminare i liquidi senza affaticare i reni, basta mettere a bollire i fagioli insieme a sedano e 2 carote dopo averli messi a bagno tutta la notte e berne a cena il brodo caldo.Questo processo di scambio giova moltissimo alla pelle: l’argilla cede i minerali di cui è ricca, come silicio, ferro, magnesio, potassio, calcio, preziosi per il benessere della pelle.La dieta per combattere la cellulite deve essere ricca di frutta e verdura fresche di stagione, succhi, centrifugati e tisane drenanti.Macerare al buio per sette giorni un cucchiaio di menta, uno di salvia e uno di rosmarino in un litro d’olio d’oliva.Il potere dell’argilla sta nella capacità di attivare scambi di sostanze con i tessuti con cui viene in contatto, grazie alla debole attività elettrochimica che si attiva in presenza di acqua.Quindi filtrare e massaggiare sulle parti da ridurre.È dunque un’alleata davvero preziosa per “asciugare” i cuscinetti della cellulite ed eliminare i ristagni.Il limone è un altro ottimo brucia grassi grazie all’elevato contenuto di vitamina C, si può inserire nella dieta quotidiana sotto forma di tisana così preparata: togliere la buccia da un limone biologico, senza eliminare la parte bianca.Un altro prezioso alleato nella lotta alla cellulite è l’aceto di mele in grado di ridurre i depositi di grasso localizzati, drenare i liquidi in eccesso e rimineralizzare i tessuti.


anime5000      
Per il pranzo e per la cena preparare piatti a base di riso, carote, orzo, broccoli, pasta integrale, asparagi e verdure e frutta in generale, gallette di riso, malti o polpa di frutta fresca, miele, cereali integrali, spezie ed olio extra vergine di oliva.